Home

libro

La Mente non Mente



Antonella Canonico
www.iLabs.it

N° pagine:184

Prezzo: 12,00 €
Editore: Lampi di Stampa
ISBN: 987-88-488-0907-8

Quanto è difficile dire sempre la verità?
In molte occasioni mentire sembra la strada più semplice, soprattutto se porta vantaggi immediati, evità responsabilità o permette di non ferire una persona importante. Tuttavia, se l'obiettivo è vivere bene e a lungo, la qualità di una vita dipende sempre dalla Verità.

"La Mente non Mente" espone con semplicità e precisione i temi centrali della Psiconeurofisiologia, scienza che si occupa di comprendere i meccanismi del Sistema Uomo integrando i contributi di diverse discipline.

Ogni vita è una storia, una fra tante. Apparentemente bizzarra nella sua struttura, non è tuttavia priva di un senso logico: basta osservarla da lontano, a volte da molto lontano, ed ecco che sembra emergere un percorso preciso. Occorrono, oltre al distacco, intelligenza, per capire e volontà, per cambiare. Soprattutto, occorre realizzare nel profondo del proprio Io che la mente non mente. Mai.

L’uomo è davvero padrone di se stesso? Nella prospettiva fornita dagli strumenti preventivi e clinici della psiconeurofisiologia, possiamo rispondere alla domanda in modo affermativo, ma non solo: abbiamo il dovere e, cosa non trascurabile, la capacità di lavorare costantemente con la nostra mente per la nostra “emancipazione”. Intelligenza e volontà sono gli strumenti d’elezione con cui compiere questo atto “magico”: l’unico modo per ottenere la libertà è conquistare ad ogni costo il territorio della Verità, posto al di fuori del pensiero dogmatico e dall’incessante alternarsi delle illusioni.

Sono le “non Verità”, a farci morire: quelle consapevoli e quelle inconsapevoli, sia le nostre sia quelle degli altri. Tuttavia, se vivere bene e a lungo è la nostra priorità “essere sinceri” diventa senza ombra di dubbio la cosa più funzionale. È stato il lavoro di anni con i miei pazienti a convincermi del potere della Verità, sia in senso positivo sia in senso negativo: alimentare le frustrazioni, negare l’evidenza, dire il falso sono tutti modi per limitare le nostre capacità mentali fino ad “intorpidirle” e rendere difficile il benessere dell’intero organismo. Mens sana in corpore sano, dice il famoso detto latino per ricordarci che la mente non mente: “sano” è colui che possiede intelligenza, volontà, consapevolezza e soprattutto valori tali da poter vivere in modo autosufficiente, automodificante e autoreferente.

Sapere di poter cambiare, almeno in parte, le carte della nostra mano ci dà grande sollievo, ma richiede anche un rinnovato coraggio, quello della responsabilità sulla nostra vita e sul nostro equilibrio psico-fisico: una nuova generazione di terapeuti ed “allenatori della mente” è pronta a condividere il nostro cammino. Possiamo decidere la nostra fine in base al racconto che faremo della nostra vita.